L’importanza di essere su Google

L’importanza di essere su Google

l'importanza di essere su google

Per un’azienda essere su Google è importante. Posizionarsi fra i primi risultati di ricerca è indispensabile! In questo articolo potrai scoprire come funziona il motore di ricerca e come ottenere un buon posizionamento.


Essere indicizzati su Google.

Ogni giorno su Google vengono eseguite miliardi di ricerche, infatti è il motore di ricerca più utilizzato dalle persone che hanno bisogno di informazioni e anche di prodotti e servizi.

Quindi per un’azienda o per un libero professionista posizionarsi fra i primi risultati Google è indispensabile! Esserci però non basta, bisogna essere in grado di apparire nelle prime posizioni della SERP (Search Engine Results Page), ovvero le pagine dei risultati dei motori di ricerca di Google. E’ importante per ottenere maggiore notorietà, per aumentare i propri clienti e quindi anche il fatturato. Ma forse questo lo sapevi già, vero?

Forse sai anche che le ricerche su Google vengono effettuate tramite l’utilizzo combinato di parole chiave, le ormai ben note “keyword” e che queste keyword, inserite nella barra di ricerca, ti porteranno ad avere dei risultati di ricerca, organizzati sulla base di determinati criteri.

Ma sai anche come si fa ad avere un posizionamento efficiente su Google? Sicuramente attività come la SEO e Google Ads possono aiutarti!

 

Che cos’è Google Ads? 

Google Ads, fino all’anno scorso denominata Google AdWords (ne abbiamo parlato anche in questo articolo), è un servizio di advertising messo a disposizione da Google. Questo servizio ti permette di inserire annunci pubblicitari all’interno dei risultati di ricerca di Google e quindi di raggiungere nuovi clienti quando eseguono una ricerca.

Le campagne pubblicitarie di Google Ads sono personalizzabili in base all’obiettivo che vuoi raggiungere, all’area geografica di riferimento dei tuoi potenziali utenti/clienti, al messaggio che vuoi comunicare e (naturalmente) al budget che sei disposto ad investire.
Anche le campagna Ads si basano su Keywords e possono essere impostate su offerte basate su CPC (cioè “Costo per Click”, ovvero paghi per ogni click che il tuo annuncio riceverà) o su offerte basate su CPV (cioè “Costo Per Visualizzazione”, ovvero paghi per ogni visualizzazione che il tuo annuncio riceverà). In definitiva pagherai solo per i risultati ottenuti (visualizzazioni o click)!

Gli annunci verranno mostrati solitamente nelle prime posizioni quando gli utenti cercano prodotti o servizi simili ai tuoi nella “ricerca di Google”, su Google Maps o sui siti partner di Google.

 

Google Ads è una soluzione a pagamento per comparire su Google, ma un buon posizionamento deve venire anche attraverso i risultati di tipo organico della SEO.

posizionamento-google-ads

Che cos’è la SEO? 

Bella domanda, proviamo a rispondere.
SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, ovvero l’ottimizzazione dei siti nei motori di ricerca.

Una buona attività SEO comprende una serie di azioni volte a far trovare il tuo sito web nei motori di ricerca e a migliorarne la sua posizione nella SERP (Search Engine Results Page) in maniera organica cioè naturale, senza campagne Ads (ne avevamo già parlato in questo articolo).

Una buona attività SEO, dunque, può posizionare il tuo sito web dalla seconda pagina dei risultati di ricerca Google alle prime posizioni della prima pagina, senza nessuna campagna a pagamento.

Interesante vero? Ma come funziona?

Per prima cosa i motori di ricerca scansionano i contenuti all’interno dei siti web, successivamente questi contenuti vengono indicizzati e divisi in base a categorie e livelli. Nella fase finale viene creata la SERP (Search Engine Results Page).

Quando un utente esegue una ricerca su Google gli verrà presentata una lista di risultati organizzati in base alla rilevanza e alla pertinenza che il motore di ricerca aveva stabilito durante la fase di indicizzazione.  

La rilevanza di un sito è ottenuta tramite l’utilizzo di contenuti ottimizzati con keyword ricercate, ma con livelli di concorrenza bassi, e al numero di link in entrata.

I link in entrata sono tutti quei collegamenti che rimandano al tuo sito. Un numero maggiore di questi link porterà più utenti al tuo sito, ma il vero risultato di questi utenti non deve essere la quantità ma la qualità.

seo

L’importanza di puntare sulla lead generation e non sui link 

Essere su Google e anche ben posizionati fa si che la tua azienda ottenga maggiore visibilità e più utenti, ma il fine ultimo è trasformare quei nuovi utenti in contatti reali e quindi in potenziali clienti.

Per questo motivo il fine ultimo di essere su Google è la creazione di una Lead Generation, una strategia di marketing che permette di acquisire e generare una lista di contatti realmente interessati ai tuoi prodotti e servizi.

Puntare sulla lead è quindi essenziale, perché sono gli utenti stessi che esprimono il proprio interesse per te, lascando i loro dati per richiedere informazioni, essere ricontattati o per ottenere dei vantaggi.

Questo ti permette di comunicare direttamente con il tuo pubblico target di riferimento.


Il nostro articolo ti è stato utile? Se vuoi approfondire l’argomento contattaci o scopri i nostri servizi legati ai motori di ricerca direttamente qui.

Rienzi Comunica
Rienzi Comunica
Realizziamo Siti Web e E-Commerce a Varese e provincia. Siamo una Web Agency specializzata in Web Marketing e Social Media Marketing, partner di Bing, Google e Paypal.