Il Social Media Marketing riguarda in assoluto TE!

Il Social Media Marketing riguarda in assoluto TE!

Social_Media_Marketing

Sul Social Media Marketing ne sentiamo così tante, di opinioni, di come dovrebbe essere fatto e di quanto sia importante farlo tenendo in mente il tuo cliente ideale.

Mallie Art, direttore marketing di Go Creative Go, afferma qualcosa che può sembrare inizialmente in contrasto con quanto quotidianamente leggiamo in merito al social media marketing, ma che in effetti riesce a centrare perfettamente la questione

[Tweet “Il Social Media Marketing riguarda in assoluto TE!”]

 

Riguarda il tempo che ti prendi per leggere e formarti delle opinioni prima che fai un tweet o scrivi un articolo o pinni un’infografica.

Perché? Perché ti trovi nel processo che vede la “costruzione della fiducia” nelle tue qualità di esperto. E gli esperti non condividono a caso, né diffondono idee e articoli scritti da incompetenti o irresponsabili.

Riguarda la condivisione delle lezioni che impari con i tuoi compagni di viaggio e di duro lavoro durante gli impegni quotidiani.

Tutti noi facciamo degli errori e celebriamo delle vittorie. Gli alti e i bassi sul lavoro sono storie che aiutano ad apparire e rimanere umani sui social. Anche se condividere certe cose fa un po’ male, è anche vero che raccontare dell’errore commesso aiuta potenziali clienti a non incorrere nel medesimo sbaglio.

Riguarda il tuo coinvolgimento nelle conversazioni tramite le piattaforme social.

Mentre puoi schedulare i tuoi post in un tempo relativamente breve, non puoi farlo con la partecipazione “reale”. Non puoi sapere quando una conversazione o una questione si presenterà. Devi essere sempre pronto ad interessarti ed interagire, spesso in meno di 140 caratteri.

Riguarda la scelta di essere se stessi e di essere umani piuttosto che “automi”

Come si diceva prima, l’interesse non lo puoi programmare. Il social media marketing implica conversazioni spesso improvvisate e inattese. Bisogna investirci tempo ed impegno. Risposte false, copiate e incollate, non sono social e non portano alcun vantaggio.

Riguarda la condivisione delle tue idee o prendere l’idea di qualcuno e aggiungerci qualcosa di nuovo.

La comprensione e la conoscenza di tutte le facce di un’idea o un problema arrivano in seguito allo studio e a letture adeguate, ma soprattutto dal discutere su convinzioni differenti ed interessarsi a concetti diversi con mente aperta.

Riguarda lo scegliere di condividere l’altra parte della storia se senti che la discussione sta diventando unilaterale.

Se a tutti piacciono esattamente le stesse cose, il mondo sarebbe un posto veramente noioso. Ci sono due versioni per ogni racconto, pensiero o concetto, specialmente quando si tratta di social media marketing, dove non esistono soluzioni uniche. Ci sono molti modi per conversare e condividere informazioni con la tua audience. Guardare un problema da tutte le prospettive, mostra che hai a cuore la ricerca di risposte che possono aiutare sia te che il tuo pubblico.

Riguarda l’impegno che ci metti ogni giorno

Non ci sono scorciatoie per avere successo nel social media marketing. Devi investirci tempo e impegno. Dalla semplice lettura alla ricerca di contatti ed influencer, la tua lista di compiti spesso sarà lunga e i to-do saranno molteplici. Ma è proprio questo che rende tutto il social media marketing coinvolgente e appagante.

Il Social Media Marketing riguarda tutto ciò che TU condividi e con cura coltivi per coinvolgere la tua audience.

Questo comporta il tuo impegno, l’investimento di tempo ed energia e creatività per assicurare che le tue condivisioni si elevino dalla massa.

A questo proposito, in rete, sulle varie piattaforme social, troverai tantissimi articoli e risorse che ti daranno consigli su come distinguerti dalla massa. Noi abbiamo una predilizione per le infografiche: ne abbiamo trovata una che può essere un valido aiuto per la tua creatività.

Come devi scrivere le headlines delle tue condivisioni per creare interesse e coinvolgimento?

H

come “Helpful” ovvero devono fornire valore per essere utili.

E

come “Emozione”, evoca emozioni per essere attraente attraverso due tipi di comportamento: ottenere la soddisfazione e eliminare i dispiaceri

A

come “Avere la domanda giusta”, ovvero chiedi ciò a cui la tua audience vuole rispondere

D

come “Do & Don’ts” L’educazione è il centro attorno a cui gira l’efficacia del marketing. Offri brevi lezioni e consigli di cosa si deve o non dove fare nel tuo campo in modo che i tuoi utenti ne ricavino qualche utilità.

L

come “Liste”. Tutti amiamo le liste. Sono ottimi teaser per gli articoli post e qualsiasi tipo di titolo di apertura

I

come “Ispirazione”. Scrivi titoli che parlino direttamente alla tua audience, a ciò che desiderano leggere.

N

come “Notevole”, parla di un problema che catturi l’attenzione dei tuoi lettori

E

come “Empatia”, guadagna la fiducia di cui hai bisogno con titoli che dimostrino che sei in grado di capire e avere cura dei tuoi lettori

S

come “Successo”, il titolo perfetto promette l’ottenimento di un piccolo successo grazie alle tue indicazioni





E tu cosa ne pensi a riguardo?? Facci sapere nei commenti di seguito.


Francesco Rienzi
Francesco Rienzi
Digital Strategist, creativo, docente e innovatore. Esperto di web marketing, owner Rienzi Comunica e community manager presso Coworking Varese.