Share of voice: quanto si fa sentire il tuo brand?

Share of voice: quanto si fa sentire il tuo brand?

SHARE-OF-VOICE

Cosa si intende quando si parla di Share of Voice? È così importante tenerne conto? Scopriamolo in questo articolo!

 

Ti sei mai chiesto qual è il ruolo del tuo brand all’interno del mercato di tua competenza, a che punto sei rispetto ai competitor e quanta visibilità hai?

Per rispondere a queste domande entra in gioco la Share of Voice (abbreviata anche come SOV): uno dei parametri più utilizzati per calcolare quanto il tuo marchio si fa notare dagli utenti.

Nello specifico di cosa si tratta, a cosa serve e come si può calcolare? Per capirlo abbiamo deciso di tradurre e condividere con te un recente articolo su Social Media Today di Aleh Barysevich.

 

Share of voice: che cos’è 

In parole semplici la SOV indica il numero di volte in cui un marchio viene menzionato sul web rispetto ai competitors.

Come riportato da Sprout Social, una volta questo indice riguardava solamente la quota che un marchio ricopriva all’interno del mercato pubblicitario a pagamento. Oggi invece, con l’avvento di social media, siti web, blog e forum, la share of voice riflette la visibilità online totale che può includere vari elementi di online marketing, oltre alla consapevolezza del marchio e il coinvolgimento che hanno gli utenti nei confronti di esso.

Maggiore è la quota posseduta, maggiore sarà la popolarità tra i potenziali clienti.  Alcune delle metriche che vengono tenute in considerazione quando si calcola questo tasso sono:

  • parole chiave organiche
  • parole chiave pay per click (PPC)
  • reach
  • impression
  • menzioni
  • hashtag

 

 Quali sono i Pro del misurare la Share of Voice 

Valutare la SOV del tuo marchio ti permette di avere informazioni preziose oltre ad una panoramica generale del mercato.

Informazioni sulla concorrenza: non si può avere una buona strategia di marketing, web o non web, se non si conosce la propria concorrenza. La Share of Voice ti permette di scoprire nuovi potenziali competitors, calcolare quanto incidono rispetto a te e controllare le fonti da cui arrivano le loro menzioni. Spingendosi oltre si può arrivare anche a scoprire influencer di nicchia e ambassador che potrebbero fare al caso tuo.

Comportamenti dei consumatori: come detto prima la SOV permette di analizzare anche il traffico generato dai social media, così facendo potrai scoprire cosa dicono di te i consumatori, quali sono i loro comportamenti, le tendenze di settore e dove puoi migliorare i tuoi prodotti e/o servizi.

Gestione della web reputation: questa attività di ascolto ti permette anche di analizzare i sentimenti degli utenti, siano essi positivi e negativi. Così facendo potrai tenere sotto controllo la reputazione del tuo brand: essere credibili e avere una buona fama permette di emergere maggiormente rispetto alla concorrenza.

Misurare le campagne di marketing: con la SOV puoi valutare se le tuo campagne pubblicitarie hanno avuto successo e in caso dove poterle migliorare per far si che performino ancora meglio.

 

 3 software per calcolare l’ascolto sociale 

Eccoti 3 software che potrebbero fare al caso tuo per calcolare la Share of Voice:

1. Awario

È lo strumento perfetto per le piccole imprese perché permette di avere dati in tempo reale sul tuo marchio, prodotti o parole chiave provenienti da tutti i social network e dal web, ma a costi contenuti.

Inoltre si possono comparare le tue performance rispetto a quelle di un competitor e controllare diverse menzioni, paesi, lingue e fonti.

2. Sprout Social

Uno strumento di analisi e gestione dei social tutto in uno. La share of voice che viene presa in considerazione da questo tool è ampia, infatti prende in esame diversi fattori che vanno dalle keywords organiche alle PPC, dagli hashtag alla ricerca di influencer. Inoltre il suo confronto della concorrenza ti permette di capire quali sono le lacune della tua strategia di marketing e le nuove opportunità di business.

3. Brandwatch

Perfetto per le ricerche di mercato, questo strumento è indicato sopratutto alle grandi imprese e agenzie grazie alla gestione avanzata e al potente sistema di monitoraggio. Oltre alle solite funzioni questo software è anche totalmente personalizzabile perché permette di restringere la SOV a determinate piattaforme o pagine.

 

Calcolare la Share of Voice è dunque la soluzione migliore per comprendere al meglio le sfide che aspettano alla tua azienda, permettendoti di crescere e guadagnare un ottima posizione sul mercato.

 


Ti è piaciuto il nostro articolo? Visita il nostro blog per restare sempre aggiornato!


 

Credits:

Rienzi Comunica
Rienzi Comunica
Realizziamo Siti Web e E-Commerce a Varese e provincia. Siamo una Web Agency specializzata in Web Marketing e Social Media Marketing, partner di Bing, Google e Paypal.